Biorisonanza e salute.

Photo by Emiliano Arano from Pexels

Milano, 23 Aprile 2016. Si è tenuto il seminario organizzato da DNA 22 intitolato “Risonanza, Onde ed Energia” con la straordinaria partecipazione del Dott. Emilian Dobrea e del Dott. Ing. Mattia Zambetti.
Gli interessantissimi argomenti portati dai due relatori hanno fornito uno sguardo nuovo e innovativo sulle nuove frontiere delle metodologie di analisi ed un rivoluzionario approccio per la prevenzione e per il benessere attraverso le frequenze e la risonanza.

I numerosi partecipanti hanno potuto assistere all’intervento mattutino del Dott. Ing. Mattia Zambetti, il quale ha illustrato con grande conoscenza e chiarezza gli effetti della risonanza sull’organismo per poi proseguire illustrando la metodologia di analisi basata sui principi della bioelettronica di Vincent. Basandosi sull’analisi delle caratteristiche elettrochimiche dei tre fluidi principali del corpo umano, sangue saliva ed urina, tramite lo strumento “Bioelettronica ATC 300” si può identificare lo stato di salute del terreno cellulare, delle cellule e lo stato energetico dei vari organi del corpo umano.

Ho sempre fatto cose che non sapevo fare per imparare a farle
Pablo Picasso

Il pomeriggio è proseguito con l’intervento straordinario del Dott. Emilian Dobrea, che, riprendendo gli argomenti introdotti dal Dott. Ing. Zambetti in merito alla Risonanza, ha illustrato come la maggior parte dei disagi fisici siano derivanti da microorganismi che vanno ad attaccare l’equilibrio del nostro corpo e come sia possibile individuarli attraverso l’identificazione delle loro frequenza di risonanza e quindi eliminarli, ripristinando l’equilibrio agendo sulla reale causa dei disagi.

Il Dott. Dobrea ha illustrato chiaramente questo concetto, mostrando come attraverso il generatore di frequenze MAFG, sia possibile individuarli e distruggerli in modo naturale.

Siamo lieti di aver organizzato questo straordinario evento insieme ai due relatori Dott. Dobrea e Dott. Ing. Zambetti ed il loro. Un grazie sentito anche al regista Nikolas Grasso che ha curato la produzione video dell’evento. E grazie anche a Fabio Marchesi per averci onorato con la sua partecipazione.

La straordinaria presenza di quasi 100 partecipanti tra operatori medici tradizionali e complementari, semplici interessati ed operatori del settore sanitario, ha confermato la necessità di porre sempre uno sguardo sul futuro e sulla medicina complemetare, che è la missione di DNA22.
Grazie a chi ha partecipato e a chi ha voluto condividere con noi queste straordinarie nuove informazioni e scoperte!

THE POWER OF HEALTY LIVING

Soluzioni e servizi per il benessere delle persone.